Promozione di un’alimentazione protettiva

    Promozione di un’alimentazione corretta

    Promozione di un’alimentazione corretta

    L’azienda dovrebbe intraprendere, tra le altre, le seguenti azioni:
    • in presenza di una mensa, inserire nei menù frutta e verdura, senza pagamenti aggiuntivi e non sostituibili con dolci o altri piatti;
    • posizionare distributori automatici di frutta e verdura fresca;
    • posizionare nelle aree di ristoro e di refezione (se presenti) specifici cartelli in materia di educazione alimentare (piramide alimentare, dieta mediterranea etc.);
    • posizionamento di cartelli e/o manifesti in materia di educazione alimentare, nonché distribuzione ai dipendenti (preferibilmente in allegato alla busta paga) di materiale illustrativo in materia.

    Da parte loro, i lavoratori devono cercare di seguire i consigli e le regole di una corretta alimentazione, cercando di cambiare le proprie abitudini, ad esempio durante la pausa caffè.

    • _