• _

Medicina del lavoro

Conservare e promuovere il benessere fisico e sociale dei lavoratori

Grazie alla collaborazione con personale altamente qualificato, Smilab è in grado di assistere le aziende sulle tematiche legate alla medicina del lavoro, in ottemperanza alle disposizioni normative..

Il nostro servizio di gestione della medicina del lavoro prevede:

  • nomina del Medico Competente, il quale si assume l’incarico di collaborare nella stesura del D.V.R., di definire il Protocollo Sanitario Aziendale, di visitare gli ambienti di lavoro e di partecipare alla riunione periodica, nei casi previsti dalla normativa, o su richiesta del cliente;
  • erogazione delle visite mediche di idoneità alla mansione e degli accertamenti sanitari integrativi richiesti, anche presso la sede del cliente;
  • effettuazione degli esami di laboratorio richiesti;
  • supporto nell'organizzazione, pianificazione e gestione dello scadenziario delle visite mediche periodiche.

_

Sorveglianza sanitaria in azienda

La sorveglianza sanitaria ha la finalità primaria di valutare la compatibilità tra condizioni di salute e compiti lavorativi, oltre che di individuare i rischi individuali specifici e di verificare l'efficacia delle misure di prevenzione dei rischi attuate in azienda.

Gli accertamenti medici sono così suddivisi:

  • Visita medica preventiva intesa a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui il lavoratore è destinato al fine di valutare la sua idoneità alla mansione specifica;
  • Visita medica periodica per controllare lo stato di salute dei lavoratori ed esprimere il giudizio di idoneità alla mansione specifica.
  • Visita medica su richiesta del lavoratore, qualora sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi professionali o alle sue condizioni di salute, suscettibili di peggioramento a causa dell’attività lavorativa svolta, al fine di esprimere il giudizio di idoneità alla mansione specifica.
  • Visita medica in occasione di un cambio di mansione onde verificare l’idoneità alla mansione specifica.
  • Visita medica alla cessazione del rapporto di lavoro nei casi previsti dalla normativa vigente.
  • Visita medica precedente alla ripresa del lavoro a seguito di assenza per motivi di salute di durata superiore ai sessanta giorni continuativi, al fine di verificare l’idoneità alla mansione.
  • Visita medica preventiva in fase preassuntiva.

Le visite mediche non possono essere effettuate per accertare stati di gravidanza e negli altri casi vietati dalla normativa vigente.

I risultati di tali accertamenti saranno salvati nella cartella sanitaria e di rischio di ogni lavoratore che viene periodicamente aggiornata ed è custodita a cura esclusiva del Medico Competente.